Misericordia

Il Giubileo di papa Francesco

Dionigi Tettamanzi con Paolo Rodari
Pubblicato il 6 ottobre 2015, Emi, 136 pagine

41se83VfVLL._SX319_BO1,204,203,200_

 


Da una delle voci piú autorevoli del mondo cattolico, una riflessione sui temi del giubileo di papa Francesco e sulla sua nuova Chiesa, che si sta imponendo come il fenomeno spirituale, sociale e politico destinato a rivoluzionare il nostro tempo. Arcivescovo emerito di Milano, pastore da sempre vicino alla gente, il cardinale Dionigi Tettamanzi si interroga sulla decisione del papa di indire il Giubileo della Misericordia. Un Anno santo dedicato all’accoglienza e al perdono che non vuole tralasciare nessuno, ma rivolgersi anzi, in modo particolare, a chi si sente solo e abbandonato, a chi si ritiene escluso dalla Chiesa, come le famiglie ferite, le coppie separate, i fedeli divorziati risposati e quanti si sentono giudicati per situazioni affettive particolari. Seguendo punto per punto la bolla Misericordiae Vultus, Tettamanzi affronta i temi scottanti della famiglia, dell’immigrazione, delle disuguaglianze sociali, del confronto con l’Islam, e ci racconta una Chiesa che vuole tornare alle radici del messaggio evangelico, confessare la propria gioia e assumersi la responsabilità di amare gli esseri umani, tutti.

COMPRA SUBITO