• "la mia esistenza cambiò quando al posto di chiedermi cosa avessi dovuto fare nella vita, iniziai a domandarmi cosa di quello che facevo rendeva gli altri felici. era evidente: erano le mie foto e i miei video a dare gioia ed emozioni agli altri. la mia strada era quella".

    è una bella scoperta, quella fatta da Stefano Tiozzo, a un certo punto della sua vita, circa quattro anni fa. lasciò una professione avviata per seguire ciò che nella sua stessa vita dava felicità agli altri, e così realizzandosi lui. è un cambio di paradigma che in pochi fanno proprio, eppure necessario in questi mondo dove tutti sappiamo solo vivere di egoismo e possesso, pensando che la soddisfazione egotica sia la strada. non lo è. essa risiede nell'essere fedeli alle proprie esigenze, certo. ma quali esattamente? quelle di amore. oggi su repubblica un mio racconto/intervista con stefano, in occasione della prossima uscita del suo libro per edizioni terra santa.